Progetto "Ape Pugliese" per il recupero e reintroduzione dell'Apis mellifera ligustica sul nostro territorio regionale.

lunedì, 17 dicembre 2018   ·  

L'introduzione scellerata negli ultimi 20 anni In Puglia di razze di api alloctone ha portato a seria minaccia di estinzione i nostri ecotipi di api ligustiche. Le nostre api Pugliesi autoctone sono sempre state ottime sia nelle produzione di miele, che negli anni 70/80 raggiungeva anche medie vicine al quintale, e non presentavano problemi in termini di sopravvivenza invernale e di necessità di nutrizioni (che era una pratica pressocchè sconosciuta ), avevano anche una buona resistenza alla peste americana, bloccavano tutte le covate nel periodo di minor esposizione alla luce che solitamente coincideva con novembre e dicembre, partivano in maniera graduale sui mandorli sempre con miele a corona delle covate e quindi erano garantite nei frequenti casi di ritorno di freddo e unico chiamiamolo difetto necessitavano di controlli per le sciamature.Erano quindi perfettamente adattate alle condizioni ambientali attraverso un  lungo processo naturale di selezione.Pugliaapi  è quindi promotrice del progetto di recupero di dette api autoctone con l'organizzazione di una rete di apicoltori che avrà il compito, secondo dei protocolli in fase di stesura, di individuare nelle zone di competenza quelli che sono i ceppi che avrebberero caratteritiche tali da essere avvicinate alle ligustiche.Tale progetto sarà ufficialmente presentato al Convegno annuale dell'apicoltiura Pugliese che quest'anno tratterà specificamente questo tema.

L'associazione

Chi siamo:

Pugliaapi è una associazione regionale libera ed indipendente di apicoltori Pugliesi per l'apicoltura Pugliese. .

Dove siamo:

Promuoviamo lo sviluppo dell'apicoltura sul territorio pugliese, valorizziamo la qualità e tipicità dei prodotti apistici regionali, sensibiliziamo i cittadini al rispetto ambientale attreverso le api, supportiamo i nostri soci fornendo assistenza tecnica. Molto bene ma  questo  a noi di Pugliaapi non basta.

Dove andiamo:

Sognare, credere e progettare, lasciare un segno incisivo ed indelebile del proprio operato  verso uno sviluppo  armonico che coinvolga gli apicoltori in prima persona in un percorso che li vede protagonisti di uno scenario nuovo, affascinante ed entusiasmante che si chiama filiera, comparto, sistema.

Questa è la nostra più importante missione.

 

 

Partner

Regione puglia
Anagrafe Apistica
Associazione Vegetariani Italiana