Archivio news

News

 

Non utilizzate il formico

venerdì, 23 giugno 2017  

A seguito dell'eccezionale ondata di caldo che caratterizzerà tutta la seconda metà di giugno l'intero territorio della Regione Puglia con temperature vicine a 40,° sospendete i protocolli di utilizzo del formico in tutte le forme, vi daremo indicazioni sul da farsi nel prossimo incontro tecnico del 24.

 

Andamento produttivo 2017-Coriandolo

lunedì, 12 giugno 2017  

A fioritura ultimata sul versante Ginosino Materano la media produttiva del miele di coriandolo si è attestata a 30 kg.A differenza nel Foggiano ad altimetrie di 500-600 mt la fioritura è ancora in corso ma in queste zone la mancanza di precipitazioni (non avendo beneficiato delle due abbondanti piovute di qualche settimana or sono )non ha permesso sin ora neanche il melario e le previsioni meteo non promettono niente di buono. Nullo anche e sempre per siccità, il raccolto

News

 

Andamento produttivo 2017-Sulla

domenica, 28 maggio 2017  

A fioritura ormai conclusa la media produttiva del miele di sulla è di 25-20  kg  zone Val D'Agri, 11 kg colline Ginosa- Matera.Miele di ottima qualità  ampiamente corrispondente nelle caratteristiche organolettiche e fisiche peccato per la quantità. Segnialiamo la grande ripresa produttiva del coriandolo (che era paurosamente ferma al melario scarso) dopo due giorni di abbondanti piogge ed arrivato in questo momento e a fioritura in corso al 50% a

 

Richiesta di calamità naturale per l'apicoltura Pugliese

giovedì, 25 maggio 2017  

La stagione 2017 è stata contradistinta da innumerevoli avversità climatiche che hanno difatto più che dimezzato le produzione di miele in vaste zone della nostra Regione. Abbiamo avuto nevicate abbondanti ed eccezionali  con crollo delle temperature sino a - 10°in zone murgiane seguite da lunghi periodi siccitosi con la perdita di importanti raccolti di asfodelo, di rosmarino e millefiori primaverile seguito da notevoli incostanze climatiche quali basse temperature

 

Andamento produttivo 2017- agrumi

martedì, 16 maggio 2017  

Fioritura ormai conclusa con produzioni medie di 20 kg ad eccezione di postazioni sul versante ovest ad altimetrie dai 100 ai 200 mt che fiorendo più in ritardo hanno maggiormente beneficiato del meteo favorevole umido e con sole coperto con temperature diurne tra i 20 e 23 gradi e notturne mai sotto 17-18 ed assenza di vento in questo caso abbiamo medie di 35-40 kg. Da segnalare avvelenamenti in agro di Castellaneta e Palagiano (Ta) per trattamenti a fine fioritura anche se complessivamente

 

Brutta piega per l'apicoltura Pugliese

lunedì, 15 maggio 2017  

Sono anni ormai che unici e soli abbiamo sempre denunciato e contrastato tutti quei fenomeni delinquenziali che hanno attanagliato il comparto apistico Pugliese arrecando danni e turbative all'intero settore impedendone un corretto sviluppo .I furti sono stati  da sempre il reato più odioso perpetrato a danno  di innumerevoli apicoltori regionali e non.  Tale reato ha avuto nella nostra regione numeri impressionanti come negli anni che vanno dal 2011 al 2015 nel

 

Apicoltura Pugliese al peggio non c'è fine

venerdì, 12 maggio 2017  

Le ultime notizie dal mondo apistico regionale segnalano avvenimenti che mai a nostra memoria erano accaduti nella nostra Regione.Oltre alla ormai interminabile sequenza di furti più o meno grandi che secondo nostri calcoli ha interessato nel solo periodo aprile maggio  oltre 100 arnie (ma abbiamo motivo di ritenere questa cifra ampiamente sottostimata) rubate tutte in una ristretta zona della prov. di Taranto, aggiugiamo avvelenamenti di interi apiari  con la perdite  di parecchie

 

Precisazioni su vendita/acquisto/spostamenti di api

lunedì, 8 maggio 2017  

In seguito alle numerose richieste di chiarimenti ricordiamo che qualsiasi compravendita di materiale vivo(pacchi, sciami, ecc )deve essere registrato in B.D.A. contestualmente alla cessione o acquisto, compreso tutti gli spostamenti che determinano l'attivazione o la cessazione di un nuovo apiario. A tal fine ricordiamo che bisogna compilare il Modello allegato C scaricabile tramite applicazione informatica o richiedendolo alla segreteria associativa e dopo averlo compilato in ogni sua parte,

 

E' ormai emergenza furti in Puglia

martedì, 2 maggio 2017  ·  1 commenti  ·  

Dopo due anni di calma in seguito alla scoperta di una base di riciclo di arnie rubate in agro di Mottola ed alla denuncia per ricettazione del proprietario del fondo, in questa stagione sono già più di cento gli alveari passati di mano nella zona agrumicola Tarantina. Le ultime segnalazioni ci sono giunte lunedi 1 maggio per 7 alveari rubati sempre in agro di Castellaneta(Gaudella) e martedi 2 maggio per 21 arnie con relativi melari in agro tra Palagiano e Palagianello (Ta). Riteniamo

 

Furti. furti sempre furti

lunedì, 24 aprile 2017  

Ci hammo comunicato di ingenti furti in zone agrumicole di Castellaneta, Palagiano (Ta) rispettivamente con 11 arnie con melario e di 8 banchette da 4 alveari ciascuna (quindi 32 arnie).Furti  preoccupanti perchè arrivati dopo qualche anno di relativa calma ed oltretutto perpetrati con dispiego di attrezzature importanti(quantomeno una gruetta o muletto). Attrezzarsi per fronteggiare tale fenomeno diventa sempre più impellente e necessario per questo vi invitiamo a non

 

Aggiornamento furti alveari in Puglia

lunedì, 17 aprile 2017  

Dobbiamo purtroppo aggiornare il quadro dei furti di alveari ed ultimamente melari in Puglia. Ci hanno segnalato un furto di 8 arnie in zona Ruvo e 24 melari con miele zona Turi Conversano. Invitiamo coloro che subiscono i furti di denunciare l'accaduto al fine di meglio sensibilizzare le autorità preposte al controllo del territorio ad una maggiore attenzione al fenomeno. Nell'immediato stiamo già prediponendo l'uso di economici microchip da inserire anche nei singoli telai utili

 

Andamento produttivo miele Puglia 2017

martedì, 11 aprile 2017  

Tirando le somme ad oggi rispetto alla scorsa stagione,  il dato più evidente è che la mancanza di buone precipitazioni sta fortemente compromettendo il raccolto del millefiori primaverile compreso il miele di asfodelo e rosmarino che registrano medie ad una cifra(8-9 kg.)Lo scorso anno eravamo a 20 kg. Significativo solo ai fini statistici la produzione di miele di mandorlo che mancava in purezza da una decina di anni, assaporarlo è sempre una grande emozione per il

L'associazione

Chi siamo:

Pugliaapi è una associazione regionale libera ed indipendente di apicoltori Pugliesi per l'apicoltura Pugliese. .

Dove siamo:

Promuoviamo lo sviluppo dell'apicoltura sul territorio pugliese, valorizziamo la qualità e tipicità dei prodotti apistici regionali, sensibiliziamo i cittadini al rispetto ambientale attreverso le api, supportiamo i nostri soci fornendo assistenza tecnica. Molto bene ma  questo  a noi di Pugliaapi non basta.

Dove andiamo:

Sognare, credere e progettare, lasciare un segno incisivo ed indelebile del proprio operato  verso uno sviluppo  armonico che coinvolga gli apicoltori in prima persona in un percorso che li vede protagonisti di uno scenario nuovo, affascinante ed entusiasmante che si chiama filiera, comparto, sistema.

Questa è la nostra più importante missione.

 

 

Partner

Regione puglia
Anagrafe Apistica
Associazione Vegetariani Italiana